Quando la robotica prende il volo: le soluzioni SIR per l’aeronautica

Le operazioni di finitura dei componenti aeronautici rappresentano una delle applicazioni più complesse della moderna robotica. L’esperienza di SIR Soluzioni Industriali Robotizzate in un settore dove nulla può essere lasciato al caso.

L’industria aeronautica si è sempre contraddistinta per alcune caratteristiche che hanno storicamente impedito una diffusione capillare della robotica all’interno della stessa.

Se si possiede l’esperienza necessaria per realizzare soluzioni ad elevata affidabilità e flessibilità, è possibile superare le limitazioni che vi sono nel campo, puntando all’ottenimento di una qualità di lavorazione alta, costante e ripetitiva: risultato non sempre perseguibile con il lavoro manuale.

di Davide Passoni

L’azienda SIR Soluzioni Industriali Robotizzate S.p.A. , ubicata a Modena, ha implementato in questo settore soluzioni mai tentate precedentemente, risolvendo il problema della qualità di lavorazione grazie alla realizzazione di mandrini e utensili dotati di compensazione passiva, con controllo continuo della cedibilità della stessa da parte del robot. Progettati e assemblati internamente, presentano una meccanica di alta precisione e consentono di superare i limiti della lavorazione con utensile rigido: la compensazione permette infatti di adattarsi al pezzo attuale copiando perfettamente qualsiasi tipo di profilo o superficie. Affinché tutto funzioni correttamente, occorre che il sistema sia altamente sensibile, caratteristica che SIR ha ottenuto con soluzioni meccaniche brevettate. 

Le applicazioni sviluppate da SIR riguardano soprattutto le operazioni di processo a seguito della prima lavorazione meccanica: si tratta di fasi di sbavatura, smerigliatura, molatura e levigatura su contorni e superfici, in cui tutte le soluzioni tecniche vengono applicate in un contesto ad elevata integrazione...