Progetto SIMPLEXITY

Giugno 2017

Il 3 e 4 Maggio 2017 SIR ed Intermech – MO.RE. – Centro Interdipartimentale per la Ricerca Applicata e i Servizi nel settore della Meccanica Avanzata e della Motoristica di Unimore – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, hanno ospitato uno tra più importanti incontri tecnici del progetto SYMPLEXITY – www.symplexity.eu.

SYMPLEXITY – Symbiotic Human-Robot Solutions for Complex Surface Finishing Operations – è un progetto Europeo, Project ID 637080, finanziato attraverso il programma H2020-EU.2.1.5.1. – Technologies for Factories of the Future, per una durata di 48 mesi a partire dal 01/01/2015 e un budget complessivo di oltre 8 milioni di euro.

Il progetto punta alla semplificazione di processi di lucidatura impiegando soluzioni collaborative in cui operatore e robot condividono lo stesso spazio di lavoro mentre svolgono operazioni specifiche.

La collaborazione uomo e robot è una tematica che sta destando notevole interesse in ambito industriale, soprattutto per quelle operazioni in cui sono richieste elevata sensibilità e reattività tipiche degli operatori, e ripetibilità ed affidabilità caratteristiche dei robot industriali.

SIR è partner fondamentale nel progetto SYMPLEXITY e coordina il Work package dimostrativo dedicato alla progettazione e allo sviluppo di una cella robotizzata collaborativa prototipale dedicata alla esecuzione di processi per la lucidatura di stampi per il settore automotive.

La cella robotizzata integrerà due tecnologie di lucidatura (abrasiva e water-jet), e un sistema di misura dedicato al controllo della qualità superficiale.

L’operatore avrà il compito di supervisionare il processo e di eseguire operazioni di finutura manuale ove richiesto.

A questo proposito la cella sarà dotata di dispositivi di comunicazione e di sicurezza che consentono una interazione sicura per le operazioni collaborative, che prevedono la condivisione dello spazio di lavoro tra uomo e robot.