Picking e pallettizzazione randomizzata nel settore beverage

logo-ambiti

PALLETTIZZAZIONE

Picking e pallettizzazione randomizzata nel settore Beverage

La piccola e media distribuzione è sempre più orientata all’utilizzo di pallet misti, costituiti da un numero elevato di codici presenti in piccoli lotti. I magazzini di distribuzione logistica sono quindi obbligati a gestire pallet complessi che, per limiti tecnologici, vengono assemblati manualmente. Grazie a nuovi sistemi prensili studiati per le diverse famiglie di prodotto, coadiuvati da opportuni sistemi di visione e da software di best-fitting, SIR introduce un nuovo concetto di picking flessibile in grado di risolvere definitivamente il problema, riducendo l’unità minima di carico al singolo collo o, a seconda del tempo ciclo richiesto, a quattro elementi per volta. I vantaggi rispetto alla pallettizzazione a strato, attuale stato dell’arte dell’automazione logistica, sono notevoli: oltre all’estrema flessibilità nella realizzazione dei pallet eterogenei, la soluzione costituita esclusivamente da robot ed end-effector si caratterizza per la sua semplicità, con conseguente riduzione dei costi di investimento. E’ infatti possibile eliminare tutti i sistemi di stoccaggio intermedio in cui accumulare colli prelevati e non immediatamente consegnati, oltre a complicati sistemi di singolarizzazione. Grazie alla concezione modulare, la soluzione è caratterizzata da un’intrinseca scalabilità, per cui il fruitore finale potrà dilazionare l’investimento aumentando il numero delle celle parallele di picking progressivamente nel tempo.

VIDEO